Via Papa Giovanni XXIII, 89 Trani (BT)

La struttura base di questo sandalo firmato da Gianvito Rossi è del tutto essenziale e osserva strettamente i dettami tornati dagli anni Novanta: minimalismo, colore neutro, laccetti arrotolati intorno alla caviglia.

A stupire è invece il tacco che sembra del tutto incongruo e di certo non è minimal come il resto della costruzione. Vi si accorda solo nel colore, niente affatto nel materiale che è una lucite trasparente dalla tonalità rosata, come la pelle dei listini.

La forma triangolare e sfaccettata del tacco depone a favore di una scelta scultorea del tutto assente dal resto della scarpa che invece opta per la semplicità più spinta, appena movimentata dall’intreccio dei listini intorno alla caviglia.

Nonostante la sua forma solida e scultorea, poi, il tacco si eleva fino a 10 centimetri e mezzo creando anche un’altezza mozzafiato e rendendo queste scarpe non solo appariscenti allo sguardo ma anche molto, molto sensuali per la camminata. Almeno finché la lucite… non si graffia opacizzandosi?

Seguiteci sui nostri social ufficiali

Post Author: Carmela Scarpa

Chinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianSpanish