Via Papa Giovanni XXIII, 89 Trani (BT)

Il sandalo minimale non ha più rivali, è ormai principe tra le tendenze dominanti, ancora riafferma il suo dominio anche sull’estate 2019. E Prada ovviamente non si tira indietro tanto più che del sandalo minimal è sempre stata maestra.

Per quest’anno però ha riproposto una variante un po’ meno ovvia. Che proviene dritta dagli anni Novanta, un ritorno ormai talmente conclamato che non si possono più nutrire dubbi in proposito. Qui in aggiunta al cinturino alla caviglia e al listino sulle dita appare anche una fascia verticale laterale.

Un dettaglio piccolissimo, quasi inavvertito, per niente invadente, eppure capace di cambiare lo status della scarpa che non somiglia più a mille altre pur rimanendo super basica. Il tocco in più lo dà il colore.

Il tono di verde smeraldo brillante, per di più declinato in vernice lucida, aggiunge dinamismo e movimento a un modello pensato per essere più che essenziale ma mai banale. È il talento di Prada, dopotutto.

Seguiteci su Instagram

Post Author: Carmela Scarpa

Chinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianSpanish