Via Papa Giovanni XXIII, 89 Trani (BT)

Saint Laurent chiama Cassandra il suo ultimo sandalo per cui perdere la testa, un chiaro omaggio all’artista Adolphe Mouron Cassandre che nel 1961 ha disegnato l’iconico logo della maison con le iniziali del fondatore intrecciate tra loro.

Quello stesso logo, che resiste inalterato nel tempo, torna a decorare anche questo sandalo declinato in pelle nera verniciata e dalla manifattura rigorosamente italiana. Su un vertiginoso tacco undici, la scarpa cresce nella sua semplicità a conquistare tutti i cuori.

Sì, perché da una parte riprende moduli minimalisti di chiaro stampo anni Novanta, dall’altro recupera un’eleganza discreta ma sensuale che è tipica del dna della maison francese. Il risultato è a dir poco perfetto.

I quattro listini sottili catturano il piede che calza questo sandalo quasi si trattasse di mules, ma poi si scopre che uno di essi è ancorato al retro della calzatura e funge da cinturino alla caviglia. I due centrali, invece, si collegano tra loro tramite il logo. Tutto nero, tono su tono.

Seguiteci su Instagram

Post Author: Carmela Scarpa

Chinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianSpanish