Via Papa Giovanni XXIII, 89 Trani (BT)

Le vacanze stanno giungendo al termine e le temperature, con agosto agli sgoccioli, stanno diventando sempre più tenue, ma non per questo bisognerà deprimersi, perché la fine del 2018 sarà ricca di ponti e opportunità per sfruttare al meglio ogni singolo weekend, lungo o corto che sia, l’importante sarà staccare la spina.

La buona notizia? Secondo una ricerca condotta da HolidayGuru, puoi staccare la spina senza spendere una fortuna, raggiungendo almeno 10 località in Europa con un volo low cost e un budget ridotto per il pernottamento.

GUARDA ANCHE: Viaggiare sicuri: cosa sapere e cosa mettere nello zaino

Ecco le 10 destinazioni più economiche d’Europa

Cracovia – Polonia

Se si prenota per tempo è possibile trovare voli di andata e ritorno a soli 19 Euro, mentre per soggiornare puoi spendere dagli 8 Euro se essendo uno studente punterai su un ostello, o un massimo di 23 Euro al giorno per soggiornare in un hotel in una zona centrale. Per mangiare te la caverai con 5 Euro a pasto, dove se eviterai i posti più commerciali potrai gustare deliziosi menu di 2 portate e una birra alla spina in una delle tipiche trattorie nel cuore della città.

Bucarest – Romania

Il costo medio per cenare nella capitale rumena in un ristorante tipico è di 6 Euro per 2 portate, mentee un biglietto dell’autobus per gli spostamenti costa solo 32 Centesimi.

Atene – Grecia

Dall’Italia è possibile trovare voli economici a partire da 30 Euro per andata e ritorno, mentre per soggiornare nel centro della capitale greca, il consiglio è di puntare su appartamenti, evitando gli hotel, così da spendere mediamente 25 Euro. Se vi sembra troppo, cercate qualche soluzione vicino al mare, dove il pernottamente medio è di 18 Euro a persona.

Budapest – Ungheria

Prenotando in anticipo si riescono a trovare soluzioni molto interessanti con pacchetti volo + hotel a meno di 100 Euro. In ogni caso dovrete assolutamente fare tappa alle terme di Szechenyi e Gellert, dove l’ingresso costa 18 Euro. Se volete puntare su un’opportunità più economica, visitate quelle di Lukac che costano solo 9 Euro.

Sofia – Bulgaria

Raggiungere la capitale bulgara è molto economico. Ovviamente la soluzione migliore resta l’aereo che costa mediamente sui 25 Euro con voli diretti. I prezzi per dormire in ostello si aggirano sui 10 Euro a notte, mentre se vuoi regalarti un weekend di lusso, sappi che una suite in un hotel 5 stelle con spa costa mediamente 45 Euro a notte.

Spalato – Croazia

Non ci crederete ma, approfittando delle promozioni Volotea, potreste volare in Croazia con solo 1 Euro! Un pasto economico costa mediamente 8 Euro, mentre una cena con 3 portate e vino incluso circa 33 Euro a persona.

Praga – Repubblica Ceca

Andata e ritorno da Praga a soli 27 Euro, ma non è tutto! Per un weekend nella città d’oro è possibile trovare pacchetti con volo e hotel centrale (con colazione inclusa) a soli 99 Euro.

Berlino – Germania

L’avreste mai detto di trovare la capitale tedesca in questo elenco? Volare a Berlino con una compagnia low cost ormai costa pochissimo. Potrebbero bastare solo 15 Euro per l’andata e il ritorno. Cenare in un ristorante tipico solo 13 Euro a persona, mentre bere mezzo litro di birra ti costerà solo 3 Euro.

La Valletta – Malta

Andare a Sud dell’Europa per raggiungere Malta è più econmico di quanto si pensa. Dall’Italia ci sono voli che partono da 27 Euro. Un pasto completo in un ristorante del centro costa sui 13 Euro a persona, mentre mezzo litro di birra alla spina costa solo 2,50 Euro.

Madrid – Spagna

Dopo Berlino, ecco un’altra capitale celebre. Voli andata e ritorno a soli 30 Euro, mentre per mangiare i prezzi sono più bassi di quelli di altre capitali come Londra, Parigi o Copenhagen. Se penotate con anticipo potrete trovare soluzioni in hotel a 4 stelle anche a 30 Euro.

Seguiteci sui nostri social ufficiali

Post Author: Carmela Scarpa

Lascia un commento

Chinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianSpanish